SVALBARD-norvegia

Viaggio in collaborazione con il WWF nel mondo artico, e nel regno degli orsi polari.Un viaggio a supporto del Progetto Artico WWF, dedicato alla salvaguardia della casa dell’Orso Polare.

Un itinerario creato da Diamante insieme a WWF Travel per conoscere questo habitat e l’impegno messo in campo per salvarlo.

  • Partenza: 30 Maggio 2018

  • Dove: Svalbard – Norvegia

  • Durata: 11 giorni / 10 notti

  • Persone: 2 persone in cabina doppia interna

  • Prezzo: € 3.860

  • Categoria: viaggio di gruppo

In collaborazione  con:  ilDiamente Tour e WWF  Travel

Alla scoperta del mondo Artico, da Capo Nord alle isole Svalbard, uno dei luoghi in Europa dove è più facile accedere alla banchisa e poter osservare gli animali minacciati dal global warming. Un’occasione unica per conoscere da vicino le attività del progetto Artico che il WWF porta avanti da anni in questa zona particolarmente sensibile agli effetti dei cambiamenti climatici.

 

La Missione del WWF Internazionale è costruire un futuro in cui l’umanità possa vivere in armonia con la natura.Il WWF ITALIA è un’organizzazione che, con l’aiuto dei cittadini e il coinvolgimento delle imprese e delle istituzioni, contribuisce incisivamente a conservare i sistemi naturali in Italia e nel mondo.Opera per avviare processi di cambiamento che conducano a un vivere sostenibile.

Agisce con metodi innovativi capaci di aggregare le migliori risorse culturali, sociali, economiche.

L’opportunità di trascorrere 11 giorni in Norvegia è ora realtà grazie a WWF Travel, il nuovo tour operator targato WWF. Il viaggio prevede una tappa a Tromso sulla costa nord occidentale della Norvegia, sede del Norvegian Polar Institute, con il quale nel 2014 il WWF ha dato il via a una spedizione scientifica, che ha fatto tappa proprio nelle isole Svalbard, per studiare il comportamento degli orsi polari in relazione ai cambiamenti climatici. Secondo le previsioni degli esperti, infatti, l’area potrebbe essere priva di ghiacci nel periodo estivo entro la metà di questo secolo ed è per questo che è di fondamentale importanza monitorare gli orsi polari per capire quali potranno essere, nei prossimi anni, le strategie di conservazione più efficaci. A questo proposito, durante la spedizione del 2014, sono stati applicati ad alcuni individui di orso polare dei radiocollari satellitari, strumenti che hanno fornito e continueranno a fornire informazioni preziose ai ricercatori su spostamenti e percorsi dei grandi carnivori artici.

Confrontare le posizioni degli orsi con le informazioni satellitari sullo stato dei ghiacci artici (estensione, spessore) è importante per comprendere la risposta di questi animali alle condizioni del ghiaccio e avere informazioni scientifiche certe, indispensabili per realizzare piani di conservazione efficaci da parte del WWF. Con WWF Travel sarà possibile viaggiare alla scoperta dell’Artico dal 30 maggio al 9 giugno, dando l’opportunità di visitare paesaggi straordinari ed emozionanti navigando tra i fiordi delle isole Svalbard.

“Il turismo, se ben promosso e gestito, può contribuire alla conservazione della natura – ha detto Antonio Canu, Presidente di WWF Oasi – . Con WWF Travel l’Associazione intende potenziare questa linea, mettendo a sistema le attività già praticate da tempo, come i campi estivi, contribuendo alla valorizzazione delle Oasi e organizzando viaggi nelle aree del mondo dove il WWF ha in corso programmi di conservazione su specie e habitat”.

 

Your Server is Unable to connect to the Google Geocoding API, kindly visit THIS LINK , find out the latitude and longitude of your address and enter it manually in the Google Maps Module of the Page Builder

La Quota Comprende / Non Comprende

LA QUOTA COMPRENDE

  • TESSERA ASSOCIATIVA ANNUALE AL WWF ITALIA CON RELATIVO KIT INFORMATIVO
  • Voli di linea SAS da Milano Malpensa
  • Sistemazione in hotel 4* come da programma
  • Voli interni in Norvegia e per le isole Svalbard
  • Visite guidate e ingressi come da programma
  • Pasti come da programma e pensione completa a bordo di Hurtigruten
  • Sistemazioni nelle cabine prescelte a bordo di Hurtigruten con tutte le escursioni incluse
  • Guida esperta del Diamante T.O. di lingua italiana per tutto il viaggio
  • Accompagnatore WWF dall’Italia
  • Tour in bus con traghetti e pedaggi inclusi da Alta a Capo Nord fino a Tromso
  • Momenti di incontro e di presentazioni da parte del WWF norvegese a Oslo e a Tromso ( seguirà il programma dettagliato con orari e contenuti)

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali
  • Quota Iscrizione € 50
  • Polizza Multirischi € 120 fino a Euro 4500 – € 160 fino a EURO 6000
  • Bevande, Mance ed extra di carattere personale
  • Tutto quanto non indicato ne la quota comprende

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO

GIORNO 1

mercoledì 30 maggio
OSLO

Partenza con volo di linea SAS da Milano (voli da altre città su rq) . Arrivo a Oslo e trasferimento in città. Sistemazione presso il Thon Hotel Spectrum 4* o similare. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

GIORNO 2

giovedì 31 maggio
OSLO

Prima colazione in hotel. Partenza con la guida locale in lingua italiana per la visita della bella capitale norvegese, iniziando dal famoso parco Frogner con le sue statue sul senso della vita , per poi visitare il centro, il parlamento, il palazzo reale (visite esterne) la collina di Holmenkollen da cui si gode di un bellissimo panorama sul fiordo e sulla città. Si prosegue poi per il centro, il porto e il nuovo quartiere di design firmato da Renzo Piano, la fortezza di Akershus, il municipio e la sala Nobel, per terminare poi alla stupenda Opera House rivestita di marmi bianco italiano e che sorge sul mare. L’Opera House è incorniciata dal nuovissimo quartiere alla moda con i palazzi denominati “codice a barre” e dalla nuova zona di passeggio e sport a bordo mare.
Pranzo libero in città. Nel pomeriggio bus a disposizione per raggiungere la sede norvegese del WWF dove un meeting con i responsabili vi illustrerà gli importanti progetti in corso in Norvegia e nell’ Artico che, per la salvaguardia dell’ambiente e dell’Orso polare. (Il programma e i contenuti del meeting verranno comunicati a 20 giorni prima dalla partenza). Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

GIORNO 3

venerdì 1 GIUGNO 
OSLO

Prima colazione in Hotel. All’orario previsto partenza per l’aeroporto di Gardemoen in bus. Operazioni di imbarco e volo per il Nord della Norvegia fino alla città di Alta. Arrivo e giro orientativo della zona artica di Alta. Visita e ingresso al museo dei graffiti rupestri, patrimonio Unesco, molto bello e interessante, con passeggiata su passerelle di legno sugli scogli dove si trovano tracce risalenti anche a 5000 anni fa di presenza umana in queste zone estreme.
Proseguimento in hotel in centro città, proprio di fronte alla famosa Northern Light Cathedral, dalla particolare forma attorcigliata. Sistemazione presso il Thon Alta hotel 4* o similare. Cena e pernottamento in hotel. Dopo cena sarete illuminati dalla luce del sole di mezzanotte che brilla luminoso a queste latitudine nordiche.

GIORNO 4

sabato 2 giugno 
CAPONORD

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Caponord attraversando la regione del Finnmark norvegese. Si passerà per zone di Tundra artica , fitta di betulle nane e poi senza vegetazione , fino ad arrivare alla splendida strada costiera sul mar glaciale artico, spettacolare per le sue formazioni di ardesia stratificata. Pranzo durante il percorso. Arrivo nel pomeriggio sull’Isola Mageroya , l’isola grande, un luogo magico, ai confini del mondo raggiungibile con la rete stradale europea. Arrivo nella cittadina di Honnisvag e sistemazione presso l’hotel Scandic Honnisvag o similare. Cena in hotel. Dopo cena escursione al CapoNord al grado 71° di latitudine N. Il tragitto è emozionante tra curve e scogliere, dove si possono vivere tutte le 4 stagioni climatiche, fino ad arrivare al Capo. Ingresso alla Nordkapp Hallen e tempo a disposizione per la visita di questa meta tanto amata e tanto speciale. E’ una meta simbolica e psicologica , più che geografica. Godetevi la scogliera sul Nord , verso le Svalbard, e il globo di ferro inclinato che imita la posizione del pianeta Terra durante il solstizio d’estate.
Visitate poi i piani interni scavati nella rocccia, dove vederete un bellissimo video sulla natura e sulla vita a queste latitudini , visitate la cappella di San Giovanni, dove ci si può anche sposare, e poi la galleria delle Luci del Nord dove viene spiegato il fenomeno delle Aurore Boreali . Non dimenticate di brindare con l’AcquaVite , il vostro passaggio a CapoNord ! Rientro ad Honnisvag entro le ore 01,00 . Pernottamento in hotel.

GIORNO 5

domenica 3 giugno
CAPO NORD, ALTA, TROMSO

Prima colazione in hotel. Oggi avrete una tappa abbastanza lunga, che attraversa il Nord norvegese nei suoi punti più belli. Su strade molto panoramiche, ripasserete per Alta e poi verso le famose valli Lyngen dove dovrete traghettare al cospetto di alte montagne e ghiacciai. Pranzo lungo il percorso.
In serata arrrivo a Tromso la bella e importante città che sorge in un contesto naturalistico bellissimo. Sistemazione presso l’hotel Thon Tromso 4* o similare. Cena e pernottamento
Dopo cena vi suggeriamo una bella passeggiata fino alla Cattedrale artica, sul grande ponte di Tromso. I vostri passi saranno illuminati dal sole che non tramonta mai in questo periodo.

GIORNO 6

lunedì 4 giugno  
POLAR MUSSET E WWF PROJECT

Prima colazione in hotel. In mattinata una visita importante vi attende al Polar Musset, che ospita molti reperti e informazioni sulla vita artica degli orsi polari e sulle imprese di Roald Amundsen , il primo grande esploratore dell’artico con la leggendaria nave Polare Fram, ancora oggi custodita ad Oslo. Qui potrete conoscere chi sta seguendo da vicino la conservazione dell’ Orso polare e lo studio del cambio climatico con le conseguenze sul Ghiaccio, in collaborazione con l’università di Tromso e i ricercatori WWF. Sarà davvero emozionante perché vi sentirete parte integrante e veri sostenitori di questo progetto urgente e delicato. Dopo la visita al museo partenza per l’aeroporto e per la vostra spedizione Artica alle isole Svalbard.
Operazioni di imbarco e volo per Longyearbyean. Arrivo nell’estremo Nord. La guida di trasferimento vi porterà allo Svalbard hotel o similare, dove potrete soggiornare per la notte.

GIORNO 7

martedì 5 giugno
LONGYEARBYEAN E BARENTSBURG

Dopo la prima colazione avrete un po’ di tempo libero per conoscere la cittadina artica di Longyerbyen. Vi recherete al porto alle 12:00, dove iniziano le procedure di imbarco sulla MS Nordstjernen. Navigazione in pensione completa ed escursioni incluse. (non incluse le bevande) Il viaggio inizia nel villaggio norvegese spesso definito come la capitale delle Svalbard. Qui troverete tutti i comfort di una piccola città moderna, situata in un fantastico paesaggio artico. La storia di Longyearbyen è legata alla estrazione del carbone, e i resti delle imprese minerarie possono essere visti ovunque. Nell’ insediamento russo in Barentsburg, ci sarà la possibilità di visitare il museo Pomor (opzionale) e un vivace spettacolo folcloristico. Dopo questa visita continueremo verso l’ Isfjord e verso nord lungo la Prins Karls Forland.

GIORNO 8

mercoledì 7 giugno
MOFFEN, WOODFJORDEN E LIEFDEFJORDEN

Questi grandi fiordi del Nord Spitsbergen offrono un paesaggio straordinariamente vario – dalla grande pianura su Svalbard; Reinsdyrflya (la pianura delle renne), alla pietra rossa di Devoniano un tesoro geologico, fino a resti di vulcani. Se le condizioni del ghiaccio sono favorevoli navigheremo passando l’ 80 ° grado di latitudine Nord e verso Moffen, un’isola che è spesso casa di trichechi. La giornata sarà in crociera verso il ghiacciaio Monaco, e il superamento di un certo numero di piccoli isolotti dove le anatre Eider creano il loro nido durante il periodo estivo. Se siamo fortunati possiamo avvistare un orso polare alla ricerca di uova di Eider qui. L’orso polare è alla ricerca delle foche barbute per cibarsi ed è possibile osservarlo prendere il sole su banchi di ghiaccio, il pack , vicino alla sponda del ghiacciaio. Che emozione!

GIORNO 9

giovedì 8 giugno
KONGSFJORDEN-ISFJORDEN

Conosciuto anche come Baia del Re, questo è il più grande fiordo della costa nord-occidentale di Spitsbergen. Un grande fiordo chiamato Krossfjorden può essere visitato durante il giorno. Il paesaggio varia dalle grandi pianure di tundra alle cime alpine con ghiacciai spettacolari che cadono in mare. Cercate il mountain Mitra che prende il nome dal cappello di un vescovo cattolico, che si trova sulla riva settentrionale dell’ entrata nel Kongsfjorden. Alla fine del fiordo si vede il maestoso Kongsbreen (Ghiacciaio del Re), con i tre nunatak caratteristici: Nora, Dana e Svea – che prendono il nome i tre paesi scandinavi.
Ny-Ålesund : Al 78º 55 ‘N, Ny-Ålesund è una delle comunità che risiede qui per tutto l’anno a nord del mondo. In precedenza era una comunità di minatori di carbone, Ny-Ålesund è oggi una stazione di ricerca avanzata dell’ Artico. Nell’era delle prime esplorazioni polari Ny-Ålesund è stato il punto di partenza di numerose spedizioni verso il Polo Nord. Nomi come Amundsen, Ellsworth e l’italiano Umberto Nobile sono fortemente legati a questo posto e si può ancora vedere l’albero in cui il dirigibile “Norge” era ormeggiato per il sul primo volo transpolare. Veri paesi del mondo gestiscono le loro proprie stazioni di ricerca qui, e c’è un mota attività in estate. Situato nel centro di Spitsbergen, l’Isfjord è il sistema fiordo più importante su Svalbard. Una delle montagne più importanti nella parte esterna del fiordo è Alkhornet, dove migliaia di Urie nidificano durante la stagione estiva. Mentre navighiamo nelle parti interne del Isfjord il paesaggio cambia. Ammirate le grandi valli a forma di U, scolpito dalle montagne dai ghiacciai giganteschi che coprivano la zona circa diecimila anni fa.

GIORNO 10

venerdì 9 giugno
LONGYEARBYEN

All’ arrivo a Longyearbyen lo Spitsbergen Adventure Voyage è finito ed è tempo di salutare le isole Svalbard. Procedure di sbarco e trasferimento in aeroporto per il vostro volo su Oslo delle ore 13.30. Arrivo ad Oslo alle 16,30 e trasferimento in hotel Thon Spectrum 4* o similare. Cena in ristorante e pernottamento.

GIORNO 11

sabato 10 giugno
OSLO

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di circa 3 h alla penisola residenziale di Bigdoy che ospita i più importanti musei della storia navale e di spedizioni della Norvegia.
A completamento della vostra spedizione artica, non potete mancare infatti questa conoscenza ravvicinata con i grandi esploratori norvegesi, dai vichinghi con le loro navi di legno di quercia, alla famosa zattera Kontiki con la quale Thor Eyerdall attraversò l’oceano atlantico, fino alla stupenda e gloriosa Nave Polare FRAM che toccò per prima i grandi ghiacci dello Spitzbergen da dove sarete appena tornati, e poi arrivò al Polo Sud , comandata da Roald Amundsen.
Dopo la visita è ora di lasciare la splendida Norvegia e di rientrare in Italia. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.